“Sono indignato, trovo assurdo che a scuola si insegnino le opere di Seneca, le Guerre napoleoniche e non si studino lerovesciate di Van Basten. Non lamentiamoci se poi questi sono i risultati. Se i giovani d’oggi sono come sono, non è solo colpa dei tablet. È anche colpa nostra che non gli raccontiamo del concetto di bellezza applicato al gioco del calcio racchiuso in quel gol di van Basten all’URSS agli Europei del 1988”

(Tratto da Papà, van Basten e altri supereroi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *