In questo fine settimana il calcio cambierà per sempre. No, non stiamo parlando dell’ennesimo scandalo o della partita di cartello di turno. Stiamo parlando di una “prima volta” davvero speciale.

È quella di Bibiana Steinhaus, la prima “arbitra” in uno dei grandi campionati europei. A 38 anni, la poliziotta originaria della bassa Sassonia, può coronare il suo sogno: arbitrare un match della Bundesliga.

A partire da questa stagione, infatti, è stata inserita nella rosa dei direttori di gara del campionato tedesco e in questo weekend dirigerà la partita tra Werder Brema e Herta Berlino.

Dopo una carriera nel settore femminile “Bibi”, che ha fischiato anche nella finale della Champions League in rosa, ha iniziato la sua scalata al grande calcio partendo dalla seconda e terza divisione tedesca, fino ad arrivare alla Coppa di lega dove ha diretto la gara tra il Bayern Monaco e il Chemnitz.

Proprio dopo quel match, diventò virale il video in cui Franck Ribery cercava di prendersi un po’ troppa confidenza con la Steinhaus, probabilmente da oggi il francese ci penserà due volte prima di ripetere quel gesto a meno che non voglia diventare il primo calciatore espulso da Bibiana Steinhaus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *