Milano, settembre 2017

Il cielo ha ripreso colore ma in casa Longo – Lazzari è calato il silenzio… mancano pochi giorni al ritorno di coppa Italia femminile e Ilaria e Rouge hanno iniziato il proprio ritiro personale e vivono la loro amicizia da separate in casa. Ilaria Lazzari è difensore dell’Inter Femminile, Rouge Longo è centrocampista del Milan Ladies, nonostante la differenza di colori le due sono rimaste amiche. Un’amicizia che si è instaurata negli anni, ma che non ha smesso mai di esserci.

Per mantenersi e regalarsi una vita dignitosa si ritrovano a dividere un trivani a sud di Milano, tutto molto bello, a meno che non ci si trovi ad affrontare la classica settimana che ti porta al derby, non quello da grande palcoscenico. Purtroppo quando parliamo di calcio femminile i grandi palcoscenici sono solo un’utopia, a noi non importa perché l’importante è scendere in campo e vivere 90 minuti fino all’ultima molecola di energia positiva che hai.

Domenica è prevista battaglia, l’andata si è chiusa con la vittoria della compagine nerazzura per 2-1 in casa rossonera, chissà come andrà a finire.

 

Idealmente mi siedo sul tavolo a penisola nella loro cucina e osservo ogni gesto di due amiche che sanno quello che accadrà, ovviamente anche io conosco il menù della settimana:

 

Lunedì: saluti di circostanza mattutina, caffè frettolosi (non offerti) prima di andare a lavoro e serata sul divano a spettegolare sulla prima puntata del Grande Fratello VIP.

Martedì, Mercoledì e Giovedì: buongiorno, caffè (ognuno lo fa per sè), perché guai offrirlo in questa settimana, è una guerra psicologica questa, non puoi abbassare la guardia! Allenamenti e via a letto.

Venerdì: ci siamo, è partito il countdown e sono iniziate tecniche di spionaggio. Ilaria e Rouge, come abili discepole di Sun Tzu, si inviano i primi messaggi con le probabili formazioni (ovviamente sanno di mentire, ovviamente sai che l’altra sta mentendo) ma continuano lo stesso perché “è la regola”. Ognuna arriva al campo, si allena, e nel post serata durante la classica pizzata racconta tutte le minchiate uscite durante la conversazione.

Sabato: non succede nulla perché, per antonomasia è: la quiete prima della tempesta.

Domenica: finalmente ci siamo, tutta la tensione di questa settimana sarà finalmente liberata sul campo. Non sappiamo come finirà, quello che sappiamo però è che comunque vada ci ritroveremo insieme, al bar a parlare di amicizia… e di calcio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *