Il 24 agosto dello scorso anno purtroppo, come tutti sappiamo, la terra ha tremato con risultati catastrofici nel Lazio, Abruzzo, Marche, Umbria. Da quel giorno molte associazioni benefiche di sono mosse per aiutare le popolazioni colpite dal sisma. Una di queste è Fondazione Milan che, fino ad ora, ha raccolto 220mila euro.

 

Tutto è cominciato il 3 settembre 2016 con la partita tra vecchie glorie di Arsenal e Milan a Londra.

 

Quell’incasso, infatti, è andato direttamente ad aiutare un progetto che Fondazione Milan ha voluto fortemente.

Proprio le vecchie glorie, con l’aiuto della prima squadra e la Lega Serie A, stanno facendo il possibile per poter ricostruire il campo sportivo di Amatrice, città che ha già visto la visita, nel Dicembre scorso, di Montolivo, giunto per vedere con i propri occhi la devastazione dovuta al terremoto ma soprattutto per concretizzare gli aiuti ricavati fino a quel punto. Montolivo durante quella visita aveva promesso di fare qualcosa di concreto per queste popolazioni.

Oltre alla ricostruzione del campo, con l’aiuto della Lega Serie A, Fondazione Milan si sta impegnando per il progetto di costruzione di due scuole materne nelle province di Macerata e Perugia. Fondazione Milan però non si ferma a questo, infatti in questo periodo è stata creata una lotteria su charitystars.com/fondazionemilan, altro modo per ricavare soldi importanti, dove il primo premio sarà una giornata con il neo Mister Gennaro Gattuso.

Sappiamo tutti che questo non è proprio un periodo facile per la nostra amata squadra ma, grazie a queste notizie, possiamo tirarci su il morale sapendo che questa società si sta muovendo per beneficenza, aiutandoci anche ad amare di più questi colori ed esserne veramente fieri… grazie ragazzi e grazie Fondazione Milan!

 

di Luca Ruzzoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *