Mia zia e mia nonna sono nate a Matulij, vicino a Rijeka, quando ancora la cittadina era sotto il regime italiano. Ogni estate e ogni inverno, tutti insieme (siamo una bella famiglia allargata), torniamo qui a trovare i parenti e a trascorrere le vacanze. A settembre, è uscita la pazza idea di andare a vedere Rjieka – Milan, ultima partita dei gironi di Europa League.

Stamattina, sotto l’Hotel in cui alloggia il Milan, hanno scattato questa foto. Mia zia e mio zio, sposati da piú di 50 anni, che posano con uno dei tanti campioni capitati sotto i propri occhi: Rino Gattuso.

Vi posso assicurare che vedere piangerli mi è capitato poche volte, ma appena mio fratello mi ha inviato questa foto, mi sono emozionato pure io.

 


Immagino cosa sia tornato in mente a loro in quel momento. Dalla vittoria di Manchester al diciottesimo scudetto, da Atene all’intercontinentale, dalla passione che metteva in ogni partita e dal suo attaccamento alla maglia.

Io, purtroppo, non mi trovo li in quel momento, e ammetto che quando hanno iniziato a mandarmi le foto con Abbiati e compagnia bella, ho iniziato a mangiarmi le mani, ma vedere questa immagine mi ha illuminato e mi ha tirato su il morale.

 

Ora dopo tutto questo, spero vivamente che sappia trasmettere le sue emozioni a tutti giocatori per tornare a vincere, ma se non ce la farà, riguarderò questa foto e penserò a tutto quello che ha fatto per i miei zii e per tutto il popolo rossonero.

 

Forza Ringhio. Forza Milan!

di Mirko Mantica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *