Milano vicino all’Europa
Milano che banche che cambi

Beh intanto possiamo cominciare dicendo che quelli vicini all’Europa siamo noi. Perché ci giochiamo e ci divertiamo anche. Fra qualche giorno avremo una partita che profuma tanto di vecchia Europa. Milan – Arsenal può ricordarci tante cose, ma offrirci anche una corsia Champions alternativa al pur sempre difficile quarto posto.

Fra i tanti ricordi ne scegliamo due. Quello triste, ovvero l’ultima partita di Paolo Maldini in Champions, quando un giovane Fabregas mise a ferro e fuoco la difesa di Ancelotti.

Risultati immagini per milan arsenal 0-2

Ma anche uno bello rappresentato da quella Supercoppa Europea tinta di giallo. Un mistero mai realmente capito quella intrigante divisa, fatto sta che le gemme di Zvone Boban e di Provvidenza Massaro restano nell’albo della Uefa.

Risultati immagini per milan arsenal supercoppa 1995

Quanto alle banche e ai cambi, speriamo che venga fatto luce e presto per entrambe le squadre di Milano. Ad oggi persistono i dubbi sulla situazione finanziaria dei due club. E che la corda del fair play finanziario imposta dall’Uefa funzioni davvero è una realtà che i cugini hanno già assaggiato nelle ultime due finestre di mercato.


Milano a teatro

un ole’ da torero

Gennarino Gattuso olè. Gennarino Gattuso olè. Chi ha frequentato San Siro nel primo decennio del duemila non può non ricordare quando nel pre-partita quel coro che dalla curva sud si alzava forte, fortissimo per caricare uno che già di carica ne aveva da vendere. E allora Rino alzava la mano, senza interrompere le fasi di stretching, e ringraziava il suo popolo.

Rino è stato uno degli ultimi campioni a mollare e a salutare il calcio con la maglia rossonera addosso. Uno dei più amati del Milan di Ancelotti, proprio perché incarnava i valori del tifo più passionale e più sincero.  Domenica sera il teatro di San Siro sarà per lo più a tinte rossonere. E allora che si alzi di nuovo quel coro. Perché Gattuso se lo merita, perché Gattuso è uno splendido torero. Con la muleta rossonera.

Risultati immagini per addio calcio gattuso

Milano sempre pronta al Natale
che quando passa piange
e ci rimane male

L’aria gelida e le recenti nevicate hanno fatto sembrare questo match un derby natalizio. Le ultimi immagini nella nostra mente sono quelle di Romagnoli sotto il nevischio dell’Olimpico dopo il rigore che ci ha regalato la finale. E a proposito di regali sarà bene tenere a mente quelli già fatti ai cugini nel derby di andata come la sanguinosa palla persa da Biglia per il 2-1 e il folle fallo da rigore di Ricardo Rodriguez allo scadere.

Magari meglio replicare quello che ci ha fatto scartare, proprio subito dopo Natale, Cutrone nel derby di Coppa Italia.

Risultati immagini per cutrone derby coppa italia

Che ne dici Patrick?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *