Un po’ di mesi fa ho avuto il piacere di far conoscenza con il Presidente del Milan Club Milanistra di Umago, Michele Castelli, per poter scrivere di loro sulla nostra rubrica. Capita spesso ancora di scambiarci messaggi e foto come quella che mi mandó un paio di settimane fa da Trieste con Silvio Berlusconi.

Fin dall’inizio ebbi l’impressione che questo gruppo fosse particolarmente attivo nel sociale e nel mondo Milan.
Mercoledì sera, come tante altre volte, erano al fianco della squadra per la finale di Coppa Italia, non curandosi dei chilometri che dividono la Croazia dallo Stadio Olimpico di Roma.

Il risultato non è sicuramente stato quello che i tifosi rossoneri si aspettavano ma il Milan Club Milanistra, nonostante l’amarezza, ha avuto una grande idea: perché non fermarsi, nella via del ritorno, a fare un saluto al compianto Capitano della Fiorentina Davide Astori?

 

Ed allora eccoli che li troviamo davanti all’Artemio Franchi, in rispettoso silenzio, con il proprio striscione per una foto ricordo, ma soprattutto per sentirsi solidali con il popolo viola, davanti alla morte di questo giovane ragazzo.
Un gesto che non è passato inosservato visto che altre testate giornalistiche hanno ripreso le loro foto, riempiendo di orgoglio Michele ed i suoi ragazzi.

Hanno poi lasciato la propria sciarpa nelle inferiate dello stadio fiorentino, sopra una foto di Astori, in segno di rispetto e vicinanza alla famiglia ed alla tifoseria Viola. Personalmente sono felice di aver conosciuto questi ragazzi dal cuore d’oro,  tifosi simboli di un calcio d’altri tempi, quando i valori esistevano ancora.

Grazie ragazzi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *