(Di Alberto Paderni)

Connubio fraterno quello fra sushi e wasabi.

Questa simpatica alga verde l’avrete notato spesso nell’angolino del tagliere carico di riso, roll e conetti vari.

Dicono sia un alga abbastanza costosa tant’e che il wasabi si presti spesso a falsificazioni e surrogati.

Anche se a dire il vero nel derby di Coppa Italia non ce ne siamo accorti poi mica tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *