Il campionato è finito da poco, e tra notizie poco rassicuranti riguardo alla prossima stagione, noi continuamo a parlare del vero Milan, quello dei tifosi, quello con la grinta che contraddistingue il nostro allenatore.

Oggi infatti ci spostiamo in Calabria, terra passionale, precisamente a Corigliano Calabro, proprio dove Ringhio è partito.

“Una caro saluto rossonero a tutti, sono Gianluca Ginese e sin dalla fondazione del Milan Club Corigliano “Rino Gattuso” ne sono il presidente.
Sono, ovviamente, RossoNero dalla nascita avvenuta ai tempi della squadra più forte di sempre: il Milan di Sacchi e del trio olandese.
Vista questa premessa e visto anche l’amore viscerale di mio padre Antonio per gli stessi colori (ex tesserato Fossa dei Leoni) non potevo che ritrovarmi anche io ad avere il cuore a strisce RossoNere.
Ed è stato proprio lui a portarmi per la prima volta a San Siro. Un ricordo indelebile ed indimenticabile. Giornata tra l’altro memorabile anche per l’esito dell’incontro. Il derby del Novembre 2010, in casa dell’altra squadra di Milano, terminato 0-1 con gol del grande Ibra su rigore!

La passione negli anni non è affatto diminuita anzi…nel 2013 decido con alcuni miei amici di far rinascere un Milan Club, stavolta intitolandolo a Rino Gattuso, a Corigliano Calabro, sua e nostra città natale.Ammettiamo che all’inizio non è stato facile, soprattutto perché c’era grande diffidenza in questo nuovo progetto. Ma negli anni siamo cresciuti davvero tanto, e per la prossima stagione abbiamo in serbo tante grandi sorprese.

Altrettanto indimenticabile è stata la prima trasferta con il club. Già pochi mesi dopo la fondazione con una rappresentanza dello stesso, ci siamo recati a Milano per assistere a Milan-Barcellona, per il girone di Champions League, incontro questa volta terminato 1-1.
Ma sono solo alcuni dei tanti ricordi, visto che negli anni non sono mancate le trasferte, né gli appuntamenti presso la nostra sede.
In questa stagione siamo riusciti ad arrivare a 70 soci regolarmente tesserati che puntualmente si riuniscono presso la nostra sede situata a Corigliano Scalo nella centralissima via Nazionale n° 142.
Lì assistiamo alle partite in un clima di grande coinvolgimento e passione, sgranocchiando e bevendo qualcosa insieme, oltre che giocando a calcio balilla, ma non solo…

Tantissimi sono gli aneddoti che potremmo raccontare: dalle innumerevoli goliardate tra noi, alle infinite sfide a calcio balilla, alle urla di alcuni nostri tesserati durante le partite, passando per le cene del direttivo, fino alle ansie di ogni pre-partita.
Non mancano nemmeno le iniziative durante la stagione, dai concorsi con estrazione di premi (biglietti, magliette, ecc) alla partecipazione a grandi eventi a tinta rossonera (come il “Festival del Milanismo” che si svolgerà a Gallipoli il 17 Giugno ed al quale ovviamente parteciperemo).

Vorremmo concludere rivolgendo un messaggio a tutti i nostri amici RossoNeri in giro per l’Italia che leggeranno questo articolo, di cui vi ringraziamo davvero tanto.
Abbiamo fondato il club in un periodo difficile, in cui i risultati erano davvero deludenti, il periodo buio non accenna ad arrestarsi ma…il motto che ci sta accompagnando è sempre lo stesso:

DOPO ISTANBUL C’E SEMPRE ATENE!

Ed è proprio vero. E’ facile essere tifosi nei momenti felici ed in cui si vince tutto.
Tifosi lo si è ancor più in queste situazioni di difficoltà!!!
Grazie ancora e forza Milan !!!

PS: dimenticavo un particolare. Questo è il mio ultimo atto da presidente. Da oggi, infatti, cederò la presidenza al mio caro amico Gianmarco al quale però non mancherà il mio appoggio e quello di tutto il direttivo!

In bocca al lupo!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *