“Il mio nome è Taylor Battistella, ho 20 anni, sono un fan rossonero da una vita, e nell’ultimo anno ho fondato e sono l’attuale Presidente del Milan Club Melbourne. Ho radici italiane ed anche per questo ho intenzione di tornare a studiare a Milano il prossimo anno.

Uno dei motivi per cui ho voluti creare il nostro club a Melbourne è perché, essendo così lontani dal resto del mondo, ma soprattutto da Milano, tutti abbiamo storie diverse da raccontare sul motivo per cui sosteniamo questi colori.

Io tifo Milano grazie alla mia famiglia. Il mio amore è stato alimentato grazie ai grandi campioni che sono scesi in campo all’inizio e nella metà del 2000. Ciò coincide anche con il relativo successo della nazionale italiana ai mondiali, che ha aumentato ulteriormente il mio amore per il gioco del calcio.

Ho iniziato una pagina su Twitter chiamata “Milan Club Melbourne” quando avevo 14 anni nella speranza che potesse ottenere un certo slancio per la creazione di un potenziale Milan Club a Melbourne.
L’anno scorso, quando ero a Milano, ed ho visto cosa stavano facendo gli altri club, ho deciso che non potevo continuare ad aspettare. Ho avuto la fortuna di essere presente alla prima partita dell’era Li contro il Craiova, la gente era piena di ottimismo, eravamo pronti ad accogliere Bonucci e Biglia e riabilitare Gigio.

Dopo aver scritto un invito a tutti i tifosi del Milan a Melbourne, finalmente siamo riusciti, dopo un anno, ad avere un un comitato forte e dedicato che condivide la mia visione.

Come club siamo molto ambiziosi e speriamo un giorno di poter avere la nostra club house, condurre regolarmente viaggi in Italia e diventare il più grande fan club in Australia.

Vorrei fare una menzione speciale ai nostri membri del comitato: Pat, Loris, Tass e soprattutto Edward e Nick che sono stati con me dal primo giorno.

La mia prima volta a San Siro è stata contro la Roma nel Dicembre 2013. Era anche il compleanno del club. La partita si è conclusa con un pareggio per 2-2, tuttavia il mio obiettivo era il derby a fine mese – il vero motivo per cui ero a Milano. Purtroppo abbiamo perso 1-0 per un gol di Palacio nel recupero, e la sfortuna di non vedere il Milan vincere una partita dal vivo è continuata. È stato un peccato però visto che entrambe le curve erano in sciopero, in solidarietà con altri gruppi di supporters nel Paese – il che significa che l’atmosfera non era magica come un normale derby.

La mia prima partita milanese dal vivo era in trasferta contro il Livorno, e la partita terminò anche 2-2, con il Livorno che ci sorpassò dopo un primo gol di Balotelli. Solo una spettacolare punizione di Super Mario ci salvò dalla sconfitta.

La nostra vittoria contro il Craiova nelle qualificazioni all’Europa League lo scorso anno è stata la mia prima partita vincente – quindi non c’è motivo di preoccuparsi – non sono un porta sfortuna!
Il nostro obiettivo finale è quello di avere la nostra club house, ma per ora ci riuniamo nel cuore della cultura italiana a Melbourne – Lygon St – al Cafe Notturno per guardare i nostri incontri, dove ci accolgono volentieri. Il nostro obiettivo è di ritrovarci almeno per 20 partite nella prossima stagione – non è un’impresa da poco considerando che molti match si svolgono alle 3 del mattino.

Ci sentiamo molto vicini alla cultura italiana che e’ relativamente forte a Melbourne e, grazie al Milan, abbiamo una visione positiva del futuro per il nostro club.

Vivendo in Australia, il nostro fuso orario è quasi l’opposto di quello in Italia. Quando in Italia ci si lamenta delle partite che si svolgono a metà giornata, noi lo adoriamo! Essere in grado di guardare una partita alle 20.30 è un lusso – e non importa chi siano i nostri avversari o il risultato, possiamo garantire che il Cafe Notturno si riempira’ di fan del Milan! È divertente come molti dei nostri fratelli rossoneri americani non sono felici quando il Diavolo gioca alle 6:30 del mattino. Per noi va bene anche cosi’ visto che e’ molto meglio di una partita alle 3:30 del mattino!

Faremo qualsiasi cosa per il nostro Milan .

In fin dei conti, non importa quali dubbi abbiamo sull’attuale proprietà, il nostro nuovo proprietario ha speso centinaia di milioni di euro per il club, così come per la squadra – e molti di più di quelli di Berlusconi negli anni precedenti. La scorsa estate sapevamo che la spesa non poteva continuare, e ora dobbiamo sostenere i nostri giocatori sul campo per aiutarli a crescere. Nessuna squadra vince una Champions League con 11 nuovi giocatori. Non tutti rimarranno con noi, ma molti sono stati giocatori di qualita’ che rimarranno con noi per molti anni. La nostra squadra attuale è composta da giocatori che molte squadre mondiali vorrebbero – Bonucci, Gigio, Romagnoli, ecc.

Possiamo essere certi che il nostro club è uno dei marchi più forti al mondo e che ci troveremo presto nel posto che questa squadra merita.

Ai fan del Milan di tutto il mondo dico che, di fronte alla UEFA e ai nostri avversari, abbiamo bisogno di RIMANERE UNITI COME UNA SOLA COSA e di “eliminare” gli amministratori corrotti e coloro che dubitano di noi. Unisciti al tuo locale Milan Club, acquista una maglia e FAI SENTIRE LA TUA VOCE.

Essendo il Milan non possiamo accontentarci della mediocrita’.

Se non hai un club del Milan vicino a te, ovunque tu sia nel mondo, inviaci un messaggio perché stiamo cercando di iscrivere nuovi membri. Inviamo pacchetti di abbonamento personalizzati, con livelli diversi in base alla merce che si desidera!

A tutti i fan di Melbourne, ti ringraziamo per il tuo supporto nell’aiutarci a crescere,  e seguici su Facebook, Instagram e Twitter!

https://www.surveymonkey.com/r/LZY798P

UNITI SIAMO PIU’ FORTI

 

My name is Taylor Battistella, i am 20 years old, a life-long Milan fan, and in the past year have founded and become President of the Milan Club Melbourne. I have Italian roots and plan on returning to study in Milan in the coming year.

I can only speak for myself, and part of what is great about our club and Melbourne being so far away from the rest of the world, and our subject focus, Milan, is that we all have different stories about why we support the Rossoneri.

Myself, i support Milan because of my family. My love was only fuelled more through the great sides that took to the field in the early and mid 2000’s. This also coincided with the relative success of the Italian and Australian national teams in the mid 2000’s which fuelled my love for the game even further.

I started off a Twitter page called “Milan Club Melbourne” when i was 14 in the hope it would get some momentum behind a potential club in Melbourne. Last year when i was in Milan – and saw what other clubs were doing – i decided i couldn’t keep waiting. I was lucky enough to be at the first game of the Li era against Craiova – filled with optimism and the welcoming of Bonucci and Biglia – as well as welcoming Gigio back to the fold.

I put a call to action out for all Milan fans in Melbourne, and finally after a year we now have a strong, dedicated committee who shares my vision as well as a strong membership base.

As a club we are very ambitious and hope to one day own our own club-house, conduct regular club trips to Italy and be the largest fan-club in Australia.

I’d like to make a special mention our our dedicated committee members; Pat, Loris, Tass and especially Edward and Nick who have been with me since the first day.

My first time at the San Siro was against Roma in December 2013. It was also the club’s birthday. The game ended in a 2-2 draw, however my focus was on the derby later that month – the real reason i was in Milan. Unfortunately we lost 1-0 thanks to a late Palacio winner, and my hoodoo of not seeing Milan win a game live continued. It was a shame, as both curvas were on strike, in standing in solidarity with other support groups over the country – meaning the atmosphere was not as good as a normal derby. My first live Milan game in fact was away verse Livorno, and the game also finished 2-2, with Livorno going ahead following an early Balotelli goal, only for a spectacular Balotelli free-kick to draw us level late in the game. Our win verse Craiova in Europa league qualifying last year was my first winning game – so there’s no need to worry – i’m not a bad luck charm!

Our ultimate goal is to have our own clubhouse, but for now we gather in the heart of the Italian culture in Melbourne – Lygon St – at Cafe Notturno to watch our matches, where they gladly welcome and accomodate us. We aim to host 20 games in this coming season – no small feat considering many games are held at 3AM on work nights.

We feel with Melbourne’s comparatively strong Italian culture and Milan being as big a club as we are, that we have a good frame for future success and strength as a club.

Being in Australia, our time-zone is almost the opposite to that in Italy. When you complain about games being held at mid-day we absolutely love it! Being able to watch a game at 8:30 PM is a luxury – and no matter who our opponents or result, we can guarantee that Cafe Notturno will be rocking with Milan fans! It is funny how many of our American counterparts complain about games being held at 6:30 AM. For us, that is also an ideal time, and much better than a 3:30 AM game on a weeknight! We’ll do anything for our Milan.

Current situation of ac milan.. what do you think?

At the end of the day, no matter what doubts we have on the current ownership, our new owner has spent hundreds of million of euros on the club, as well as the squad – and many more than Berlusconi had in previous years. Last summer we knew the spending could not continue, and now we must support our players on the field to help them grow. No team wins a Champions League with 11 new players. Not all of them will set the world on fire, but many were quality signings who will be with us for many years. Our current squad consists of players any side in world would want – Bonucci, Gigio, Romagnoli etc. There is not as much doom and gloom as the media suggests, and as long as nothing like what is spoken about happens, we should not fear.

If the worst scenario prevails, we can be confident in knowing our club is one of the strongest brands in the world, and will be purchased by someone willing and aiming to take us back to our former heights.

A message to the Rossoneri fans from all over the world

Milan fans worldwide, in the face of UEFA and our opponents, we need to UNITE AS ONE and overcome the corrupt administrators and those who doubt us. Join your local Milan Club, buy a jersey and MAKE YOUR VOICE HEARD.

Let the world know that we won’t be defeated, and rather than waiting for us to return to the top of Europe, MAKE IT HAPPEN.

We should not be content with mediocrity. As long as we are not winning the UCL, we are not where we should be.

SIAMO NOI MILAN PER SEMPRE!

If you don’t have a Milan club near you, wherever you are in the world, send us a message as we are always looking to sign up new members. We send out personalised membership packs, varying in levels based on what merchandise you may want!

To all fans in Melbourne, we thank-you for your support in helping us grow, and if you are not yet a member send us a message and follow us on Facebook, Instagram and Twitter! https://www.surveymonkey.com/r/LZY798P

As one, we are stronger.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *