Impegno infrasettimanale per i ragazzi che se la vedranno contro un Empoli alla ricerca del riscatto dopo soli 4 punti in 5 partite.
I toscani si son organizzati ingaggiando un certo Traorè, nome che per noi Milanisti è sinonimo di qualità assicurata.

Per il Milan sbagliare è vietato e Gattuso sembra essere orientato a schierare ancora gli stessi 11 di domenica.

Sempre Reina in panchina con Donnarumma che avrà così la possibilità di completare la sua preziosa collezione di farfalle.

Gli unici piccoli dubbi li troviamo sulle fasce dove Calabria si gioca il posto con Abate, da decidere solo chi dei 2 vorrà causare il gol dell’Empoli e Laxalt che a colpi di Karate proverà a conquistare il posto ai danni di Rodriguez.

Centrocampo con i muscoli di Kessie, il fosforo intermittente di Biglia e Jack Bonaventura apparso in grande spolvero dopo la partita di Domenica.

Tris offensivo classico con Suso nella versione inedita ” a 2 piedi “, Higuain e Calhanoglu che dovrà dimostrare qualche lampo di classe dopo un inizio deludente quanto l’esordio con la Fiorentina di Rodrigo Ely.

I FANTASCONSIGLI

Cagliari – Sampdoria

Joao Pedro : talismano, se anche oggi farà Joao Perdo avrete il 65 assicurato

Colley: colluy andate sul sicuro. Non abbiamo idea di come giochi, ma il gioco di parole valeva la pena

Juventus – Bologna

Spinazzola: l’anno scorso voleva andarsene da Bergamo per andare alla Juve finendo fuori rosa. Oggi è in rosa alla Juve ma non gioca comunque. Perfetto

Diego Falcinelli: cercate un attaccante che segni? Non è il suo caso ma come non schierare uno con dei baffi così

Napoli – Parma

Scozzarella: c’è bisogno di spiegazioni sul perché schierare uno con un nome così?

Mario Rui: Marcelo e Dani Alves regalano gol assist e giocate mentre lui bestemmie, brutte pretese e cattivi propositi. Noi non abbiamo dubbi su chi sia il più forte

Genoa – Chievo

Spolli: il nome stesso dice che è un pollo. Titolare sicuro

Djordjevic: mettere Stepinski vorrebbe dire una buona probabilità di goal quindi evitatelo. Mettete Filip lui neanche gioca

Udinese – Lazio

Behrami: quando gioca lui qualche caviglia salta sempre, se volete perdere 0.5 punti non potete non schierarlo

Luiz Felipe : talmente scarso che nel dubbio sulla maglia scrive Ramos per non farsi riconoscere, impossibile non prenderlo

Atalanta – Torino

Meite ed Nkoulou: sarebbero un binomio perfetto, purtroppo potete scegliere uno solo

Barrow: il nome ricorda arrow, che significa freccia. Lui lo è, ma il bersaglio l’ha lasciato a casa, come non avere un attaccante in rosa con la sua straordinaria media gol?

Roma – Frosinone

Santon: non giocherebbe titolare neanche se dovesse rapire il figlio di Di Francesco.

Salamon: il Baresi polacco ci delizierà sicuramente con malus dovuti a cartellini gialli o se in serata rossi.

Spal – Sassuolo

Valdifiori: prima la nazionale, poi il Torino, ora la Spal. Perfetto per tentare un crollo graduale

Rogerio: Portiere goleador adattato terzino. Indispensabile

Empoli- Milan

Abate: in ballottaggio con Calabria, quale pazzo non proverebbe a prendere al volo questa occasione?

Traorè: solo il nome basta per far sognare..specie i tifosi milanisti

di Kalinic, Borini e altri Supereroi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *