Continua il digiuno di vittorie per l’Italia che anche stasera non riesce a superare l’Ucraina di Sheva.

Mancini sceglie un modulo con un falso 9, che prevede “grande puffo” Insigne al centro dell’attacco supportato da Chiesa e Bernardeschi.

Le trame offensive sono buone e con pochi passaggi gli azzurri arrivano in zona gol. Peccato soltanto che Chiesa stasera sia più egoista di Pippo Inzaghi in area di rigore e che 2 volte in area la palla finisca sui piedi di Biraghi che tolto quando calcia le punizioni, non sa nemmeno come sia fatta la porta.

Gli avversari hanno poche occasioni da gol e gli azzurri sembrano comunque vicini a sbloccarla.

Si chiude sullo 0 – 0 la prima frazione.

Nel secondo tempo la trama è sempre la stessa, il trio Barella, Jorginho e Verratti tiene il controllo del gioco e finalmente al 55‘ è Bernardeschi con l’aiuto di Pyatov a siglare l’1 a 0. Da notare l’intervento del portiere ucraino che devia in porta un tiro che probabilmente sarebbe persino uscito. Neanche Taibi nei suoi periodi più buii riusciva a regalare certe perle.

Sembra che la strada sia finalmente in discesa, ma tempo 7′ arriva il pari dell’Ucraina dopo una serie di occasioni mancate. Oltre il danno, i nostri rischiano anche la beffa, con gli avversari a un passo dal 2 a 1 per 2 volte.

Decisivi in negativo i cambi per noi, Immobile rende onore al suo cognome, Berardi conferma che se non gioca contro le milanesi è un Borini qualunque e Jack oggi non riesce a incidere come potrebbe.

Dunque 1 a 1 e testa alla Polonia domenica sera.

TOP E FLOP

Top

Barella: fa avanti ed indietro da un’area all’altra, consegnando chiusure e filtranti come un corriere DHL.
#CorriereEspresso

Donnarumma: rilancio di Raiola, dopo le parate di questa sera, per comprarlo bisogna sanare il debito pubblico italiano.
#SalvatoreDellaPatria

Bernardeschi: ottima prestazione da parte dell’esterno di casa Juve. Corsa, cross e goal.
#BernyTuttofare

Flop:

Immobile: di nome e di fatto, entra lui e l’attacco italiano si ferma.#Freezer

Pyatov: non l’ha pyatav.
#ManiDiBurro

Biraghi: altra prestazione inconsistente da parte del terzino della Viola. Grattugia la fascia avanti e indietro senza un fine.
#GranBiraghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *