Come ogni settimana torna l’appuntamento più desiderato dai fantallenatori italiani, oggi vi proponiamo un team creato con la giusta dose di ignoranza ed esperienza, schierato con il 442 in onore del ritorno in Serie a di Ranieri. Ecco a voi il nostro KBAS TEAM!

Gollini: Nome non rassicurante per un portiere, ma noi più di un 6 non gli chiediamo.

Caceres: L’uruguagio guiderà la nostra difesa, speriamo che non lo faccia come guidava la sua Ferrari per le strade di Torino.

Colley: L’uomo che vi darà supporto, quando gli chiederete da che parte sta, vi risponderà: “Colley”.

Miranda: Torna in campo dopo qualche settimana di letargo, lesti ad accaparrarvi il difensore più narcolettico della serie a, Er Branda.

Bruno Alves: Quota d’esperienza nella nostra difesa, ormai sono più i capelli bianchi che le partite giocate.

Borja Valero: Nonno Valero sarà il faro del nostro centrocampo, per 40 minuti, non di più.

Kurtic: Un po’ di ignoranza e cattiveria agonistica slava per la nostra mediana, signori e signore, il macellaio dell’est.

Gagliardini: Una leggenda dell’insufficienza per mantenere la media in ottica 65, schieratelo, se non l’aveste già svincolato a Gennaio.

Perotti: Lui si che darà la svolta alla vostra giornata fantacalcistica, dalla panchina vi permetterà di avere un fondamentale buco in squadra per ottenere il punteggio tanto desiderato.

Zaza: Veloce e con un sinistro spaventoso, unico problema, se dovrà battere un rigore ci impiegherà dalle 2 alle 3 giornate di campionato.

Lautaro Martinez: Sotto mentite spoglie si è presentato a San Remo con la sua hit “Rolls-Royce”, in campo come sul palco lascia a desiderare, per tutti voi abbiamo selezionato il magico Achille Lautaro.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CHIEVO – MILAN

27° giornata, Milan che tenterà di difendere il terzo posto conquistato a fatica contro il grande Sassuolo la scorsa giornata. Al bentegodi ci aspetterà il Chievo Verona, li andrà in scena uno scontro generazionale di grande livello tra i due portieri, Sorrentino e Donnarumma, il vecchio contro il nuovo che avanza.

Nella notte di mercoledì, un angelo è apparso in sogno a Gattuso, consigliandoli di fare del turnover per far rifiatare gli uomini più utilizzati, e così sarà Sabato, miracolo!

A difendere la porta ci sarà sempre il nostro amato Zizo, detto anche “Million dollar baby”, il primo cambiamento lo troviamo già nel reparto difensivo, fuori il ballerino di tango Rodriguez e dentro il cavallo impazzito Laxalt. Gli altri ¾ della difesa sono invariati, al fianco dell’uruguagio troviamo quindi Musacchio, Romagnoli e poi Calabria.

A centrocampo ritorna titolare dopo mesi Lucas Biglia, la milf dello spogliatoio rossonero, ai suoi i fianchi i suoi due toyboy, Kessie e Paquetà .

In attacco Rino ha deciso di calare il carico pesante, dal primo minuto ci sarà infatti il re di tutti i pipponi, sua scarsità FABIO BORINI. Ad affiancare il regale esterno ci sarà Suso, che proverà a smaltire i postumi della sbornia del girone di ritorno cercando di offrire per lo meno una prestazione decente. I due giocheranno a sostegno di Piatek, che ha caricato la revolver ed è di nuovo pronto a sparare.

Gli avversari

I gialloblu del mister Di Carlo ci aspetteranno in casa loro con un compatto 4312 con questi interpreti:

Sorrentino; Depaoli; Bani; Barba; Jaroszynski; Leris; Kiyine; Hetemaj; Giaccherini; Stepinski; Meggiorini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *