Ultima giornata di campionato e quindi ultima selezione ignorante per il nostro 65 al fantacalcio. Questa settimana un 433 di pura arroganza!

I FANTA SCONSIGLI 

Bardi: prima scelta si questa settimana, ci sarà utile per badare la nostra porta e proteggerla dalle offensive avversarie.

Cesar: difensore solido, ma anche un ottimo aiutocuoco per il vostro pranzo domenicale. Specialità? Cesar salad, ovviamente.

Caceres-Ferrari: una coppia che incuterebbe timore a qualsiasi avversario, ma soprattutto alle pensiline dei pullman di Torino.

Biraghi: per l’ultima giornata ci andava quel tocco in più sulla fascia, il grattugiatore seriale più famoso della serie a.

Veloso: ottima tecnica, ma sprint da sollevatore di cuscini, veloso ma non troppo.

Badu: lui è la nostra scelta per tenere a Badu i voti del centrocampo, che qua poi si rischia di fare più di 65.

Dzemaili: è l’ultima di campionato, che fai non lo convochi dzemaili cyrus per demolire gli avversari?

Thereau: la carriera da regista sta procedendo al meglio, ora infatti le partite le filma dalla panchina.

Favilli: in attacco con lui faremo sicuramente faville, giovane bomber.

El Shaarawy: il faraone più pettinato della storia, pronto a sfornare assist che manco Anubi dei tempi d’oro.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPAL – MILAN 

Ultima chiamata per l’Europa, ultimo treno per dare un senso a questa stagione, anche se questa stagione un senso non ce l’ha.

Squadra che vince non si cambia, e così Rino ha deciso. Obbligo di Vittoria contro la SPAL di mister Semplici, sperando in un favore dagli altri campi.

In porta San Gigio, protettore delle porte di San Siro, colui che ha dato una speranza nella sfida contro il Frosinone.

Retroguardia collaudata ormai, sulle fasce troviamo Abate e trottolino Rodriguez mentre al centro la coppia Musacchio-Romagnoli.

A centrocampo accanto ai black brothers Baka e Frank ci sarà Hakan Calhanoglu, in netta ripresa nelle ultime apparizioni.

In attacco troviamo lui, la perla, la punta di diamante della rosa rossonera, l’attaccante che mezza Europa sogna: Fabio Borini. Un uomo che sopperisce alle sue mancanze con il suo sangue e con quello dei tifosi che ferisce con le sue ciabattate ogni partita. 

A supportare il peso offensivo insieme al Lord, troviamo Susinho Pernambucano e il pistolero Polacco Piatek.

Per la SPAL il mister Semplici ha optato per un 352 compatto ed equilibrato, questi gli interpreti:

Gomis; Cionek; Vicari; Bonifazi; Lazzari; Valoti; Murgia; Kurtic; Fares; Petagna; Floccari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *