Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò
E venne Gattuso, che si mangiò il Monto, che al mercato Galliani comprò
E venne Gattuso, che si mangiò il Monto, che al mercato Galliani comprò
Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò

E venne Leonardo, che morse Gattuso, che si mangiò il Monto
Che al mercato Galliani comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò
E venne Gazidis, che picchiò Leonardo, che morse Gattuso
Che si mangiò il Monto, che al mercato Galliani comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò
E venne il Fair play finanziario, che bruciò Gazidis, che picchiò Leonardo
Che morse Gattuso, che si mangiò il Monto che al mercato Galliani comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò

E venne il buco di bilancio, che spense il Fair Play Finanziario, che bruciò Gazidis, che picchiò Leonardo
Che morse Gattuso, che si mangiò il Monto che al mercato Galliani comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò

E venne Abate, che cadde nel buco di bilancio, che spense il Fair play finanzario che bruciò Gazidis, che picchiò Leonardo
Che morse il Gattuso, che si mangiò il Monto che al mercato Galliani comprò

Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò

E venne il mancato rinnovo, che uccise Abate, che cadde nel buco di bilancio, che spense il fair play finanziario, che bruciò Gazidis, che picchiò Leonardo che morse Gattuso, che si mangiò il Monto che al mercato Galliani comprò.

E l’angelo della scadenza, sul mancato rinnovo, che uccise Abate, che cadde nel buco di bilancio, che spense il Fair play finanziario che bruciò Gazidis, che picchiò Leonardo che morse Gattuso, che si mangiò il Monto che al mercato Galliani comprò.

Alla fiera dell’est, per due soldi, un Montolivo Galliani comprò

E infine le preghiere del tifoso, sull’angelo della scadenza, sul mancato rinnovo, che uccise Abate, che cadde nel buco di bilancio, che spense il fair play finanziario, che bruciò Gazidis, che picchiò Leonardo
Che morse Gattuso, che si mangiò il Monto che al mercato Galliani comprò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *