Le scuole sono finite, è tempo di pagelle, di promozioni e bocciature. È tempo di capire chi dopo questa stagione è diventato degno di essere accostato alla leggenda del grande Kalinic.

Donnarumma : ha capacità, potenzialmente un secchione di quelli incalliti, ma nei pomeriggi alla Playstation, Jose Mauri e Bertolacci lo portano sulla cattiva strada. Qualche insufficienza che ha colmato sempre con grandi prestazioni. #TantoPoiRecupero

Calabria : ad Agosto parte gasatissimo, dopo i precedenti anni da alunno nella media, decide di entrare nell’Elite della classe. Esordio a Napoli con gol, poi le troppe assenze gli son costate la scena #Assenteista

Romagnoli : il vecchio rappresentante di classe ha cambiato istituto scegliendo la scuola di ladri. Il buon Alessio a furor di popolo viene eletto come nuovo leader. Zaino di superman, quaderno di capitan America e si va a tappare ogni buco #IlClassicoBravoRagazzo

Musacchio : sempre costante nell’impegno, ha qualche materia nella quale lascia un po’ a desiderare. Si fa apprezzare per le grigliate di asado fatte negli intervalli #QuelloDell’Intervallo

Rodriguez : I richiami maggiori arrivano dalla prof di educazione fisica, che gli intima di non ingobbirsi troppo. Sembra poter ottenere risultati migliori, ma a casa probabilmente non vogliono prenda troppi bei voti…. #AliTarpate

Conti e Caldara: promossi sulla fiducia, nonostante le assenze siano state troppe. Un peccato non ci sia Barella in classe con loro #Azzoppati 

Bakayoko : poche parole tanti fatti, quando arriva in classe alla mattina e vede i banchi disordinati sistema anche quelli. Uomo d’ordine e di equilibrio. Ci ha messo un po’ ad ambientarsi ma poi è uscito alla lunga. Da non mettere in banco con Kessie. #PiuMaturoCheAcerbi

Kessie : fa troppa confusione in classe. Ma nonostante tutto si applica e quando vuole è tra i migliori. #ImpegnoIncostante

Paquetà : taglio di capelli da secchione di prima fascia, in realtà è uno studioso che si concede delle stravaganze. Si dice che fuori da scuola, si metta a dar lezioni di giocoleria. #JogaBonito

Calhanoglu : si è impegnato tutto l’anno, ha preso pure ripetizioni, ma non è servito a niente. Si propone sempre per essere interrogato e recuperare i voti, ma raramente gli va bene. Non è stato il suo anno. #Calhato

Suso: ha avuto parecchie discussioni con i professori quando lo volevano spostare di banco. Vuole sempre la fila a destra in modo che quando deve andare alla cattedra è già pronto sul sinistro. Dopo il buon primo quadrimestre, cala un po’ nel secondo. #Incostante

Piatek : in classe ogni tanto non si accorgono della sua presenza. Silenzioso e meticoloso. A fine anno quando si tirano le somme, ci si accorge che c’è stato eccome. #PocheParoleTantiFatti

Cutrone : come il suo compagno turco si impegna tantissimo. Quando lo chiamano alla cattedra per essere interrogato incita i compagni a gran voce. Non sempre gli basta per prendere un bel voto. #CapoUltras

Laxalt: l’unica materia dove non ha l’insufficienza è educazione fisica, se non altro gli insegnamenti del maestro Mihagi gli son serviti. #KarateKid

Reina : è stato bocciato qualche volta, ormai sa già a memoria le spiegazioni, viene promosso senza studiare. Il simpaticone della classe. #CapoAnimatore

Zapata : potrebbe essere il numero 1. Ma il troppo studio lo uccide. La concentrazione lo abbandona e finisce per esser un discreto alunno. #Sconsentrato

Castillejo : il classico figo della classe. Arriva a scuola e sembra appena uscito da ” Pimp my Ride”, truzzo come pochi. Nonostante lui si senta divino, il suo outfit risulta di dubbio gusto.
#BarbieGirl

Borini : ha sudato tutto l’anno. Quando ai migliori basta mezz’ora di studio per un “8” a lui serve un mese per un “6”. Alla fine però ci è riuscito, ed è quello che conta. #L’ImpegnoPaga

Bertolacci : bocciato con tutte le materie insufficienti. Non si salva in niente, si offre volontario per qualche interrogazione a inizio anno, ma anche quelle vanno male. #BracciaRubateAll’Agricoltura

Mauri: è il classico alunno che se seguito può far bene, diversamente si lascia trascinare dal clan di Donnarumma e Bertolacci. #SullaCattivaStrada

Donnarumma A. : è stato bocciato talmente tante volte che non solo è in classe con il fratello, ma ha anche un’età adeguata per provarci con le prof. #Viveur

Gattuso : il classico prof non di ruolo. Simpatico, amico degli alunni, che poi alla maturità suggerisce spudoratamente perché sa che durante l’anno non ha spiegato una mazza. #Supplente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *