(di Michele Coletti)


Vi ricordate di bonucci capitano?

Eravamo tutti esaltati, ammettiamolo un giocatore della Juve che vuole il Milan, di solito eravamo abituati che quelli li volevano solo la nostra bacheca, mettici anche che venivamo da annate in cui compravamo solo giocatori a fine carriera poi mettici pure le sue dichiarazioni “sono qui per vincere la champions” o roba simile, sto piano piano rimuovendo.
Infine metteteci i giornalisti che volevano pian piano abituarci a vedere Gigio con la maglia scolorita, quindi si ero pur io esaltato dal riuscir rubare un giocatore a quelli li.

Poi gli hanno dato subito la fascia di capitano, ma come non la merita di più Jack?
-si vabbè però abbiamo cambiato 10/11 glie la diamo a quello con più carisma, poi hai visto il discorso a centrocampo? Che leader!

Poi è arrivato il 4-1 in casa della Lazio, incidente di percorso?
Mmm non proprio, sappiamo tutti come è continuata quell’annata.

Conclusasi con un 4-0 contro la Juve in finale di coppa Italia, con la curva sempre lì a cantare, ricordo pure del “sostituto del collutorio” che con la fascia va sotto la curva a ringraziare i tifosi e stringere pure la mano allo zoccolo duro della curva ed a sussurrargli qualcosa, come dire il prossimo anno ci rifaremo.

E sappiamo pure qui come é andata.

Sembra passato un secolo, io sto cercando di convincermi che sia stato solo un incubo. Ma è giusto ricordarlo!

L’altra sera uscito Romagnoli e con Gigio indisponibile è entrato il presidente con la fascia.
Credo ce lo meritiamo tutto, questo momento, il sorriso ce lo teniamo per noi, sotto le mascherine, che un po’ inizio a pensare ci portino fortuna.

Godiamocelo perché abbiamo passato bruttissimi momenti, ma per fortuna la fascia è tornata sulle braccia di chi ci vuole bene.

Presidente siamo con te ❤️🖤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *