Ritorna l’Europa dei piccoli, ospiti gli scozzesi del Celtic allenati da Willy il giardiniere dei Simpson.

Le formazioni 

Grande turnover per Mister Pioli che ritorna in panchina soffiando il posto all’allenatore più vincente della storia del calcio italiano Daniele Bonera. Ripescato dai meandri di Milanello ritorna in campo Gabbia al posto di Romagnoli. Dentro anche Dalot al posto di Calabrinho, Samu sulla destra e il vichingo Hauge a guidare la fascia destra.

La cronaca

Avvio shock per il Milan, Krunic decide di addormentarsi e lascia la palla agli scozzesi e Rogic la insacca. 7 minuti dopo arriva il raddoppio con un’imbucata che Eduard sfrutta e con un pallonetto scavalca Donnarumma. E fa 2 a 0.

Potrebbe sembrare un disastro già solo questo, ma la vera notizia brutta è che Kjaer è stato costretto ad uscire per infortunio, lutto cittadino a Milano previsto per la giornata di domani.

Dopo questo cortometraggio horror torna in scena il Milan con “Arrivano i nostri” e i ragazzi di Mister Pioli iniziano finalmente a giocare a calcio.

A sbloccarla è l’arcere turco, carica la freccia e palla sul palo del portiere, 2 a 1 ed entusiasmo di nuovo dalla nostra sponda.Tant’è  che dopo due minuti, Castillejo la butta dentro dopo una mischia in area dove rebic ha fatto valere le sue esperienze nel Fight Club.

Finisce sul 2 a 2 il primo tempo.

Secondo tempo che si riapre sulla farla riga del primo, rossoneri straripanti e celtic in difficoltà. A portare in vantaggio i diavoli è Hauge, che si trasforma in Supersayan, si teletrasporta in mezzo a 3 giocatori e scaglia una bordata sul secondo palo.

Lo stesso Hauge all’82’ imbuca deliziosamente per Diaz, che con un pallonetto dolce alla Messi scavalca il portiere e chiude la partita sul 4 a 2.

Grande prova di forza mentale dei ragazzi che ottengono un gettone importante per il passaggio del turno.

TOP E FLOP

Top

Hauge : non solo non sente il freddo milanese, è talmente caldo da gelare gli avversari con 2 giocate clamorose. #IceMan

Calhanoglu: finalmente senza Ibra può calciare le punizioni e non perdona. Spiace perché lo svedese non la prenderà bene dopo aver già preso il ruolo di rigorista #DeadManWalking

Castillejo : dopo le recenti prove altalenanti, Pioli si ricorda di metterlo in carica la sera prima. Si capisce che sarà serata buona dal ciuffo ben cotonato. #JohnnyBravo

Flop

Krunic : sbaglia di Rade, ma quando lo fa sono dolori . Errore clamoroso che costa lo svantaggio al Milan #DeBruyneDiBosnia

Dalot : più che Dalot sembrava Dalto. Abbreviativo di Daltonico. Non ci sono altre spiegazioni per giustificare tutti i palloni serviti agli avversari #Dalotonico

Lennon : in campo era solito mangiarsi anche l’erba, oggi nel momento peggiore della squadra preferisce bersi un the bello comodo in panchina #CaressaStyle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *