Ricordiamoci da dove veniamo!

Ricordiamoci da dove veniamo!

(di Michele Coletti) Dopo il 5-0 di Bergamo, mi avessero detto: il prossimo anno vai in champions e l’anno dopo sarai, a detta di tanti, una delle

Brocchi si nasce, Kalinic si diventa! (Top & Flop Milan-Cagliari)
LA PARTITA IN UNA CANZONE: DON’T THINK TWICE IS ALRIGHT (BOB DYLAN)
Brocchi si nasce, Kalinic si diventa! (Top & Flop Milan-Napoli)

(di Michele Coletti)

Dopo il 5-0 di Bergamo, mi avessero detto: il prossimo anno vai in champions e l’anno dopo sarai, a detta di tanti, una delle favorite per lo scudetto, sicuramente mi sarei messo a ridere con un misto di isteria e sarcasmo.
Ora, io allo scudetto non ci credo, anzi colgo l’occasione di complimentarmi con Napoli, Inter, Roma e Juventus per la vittoria (ex-equo) del campionato 2021-2022, però devo dire che dopo una delle peggiori sconfitte del Milan degli ultimi anni, le cose son cambiate.. e non poco…

Una qualificazione in champions e un avvio in campionato che fa ben sperare peró sembra non bastare a certi tifosi, perché basta un primo tempo non brillante che i più si scatenano, Pioli ha sbagliato a mettere tizio, doveva mettere Caio, dovevamo iniziare più cattivi, la dirigenza doveva intervenire sul mercato comprando altri giocatori e chi più ne ha più ne metta.
Sembra si venga da anni di champions vinte a mani basse, sembra ci si dimentichi del 5-0 e di quei “simpaticissimi” saltelli di Gasperini.
Il 5 a 0 però è stato solo la punta dell’iceberg, si perché abbiamo passato un decennio dove siamo stati costretti a sopportare, Mexes che prende per il collo Mauri, Muntari capitano a Torino contro “quelli li”.

Montolivo, che pur mettendoci sempre la faccia, faceva il capitano ma arrivava sempre dopo il lancio della monetina da tanto che era lento.
Abbiamo digerito Niang che si finge Traorè, Galliani andare a suonare il campanello a Destro per convincerlo a indossare la maglia rossonera.
Bacca che abbandona San siro prima della fine della partita ve lo ricordate!?
Vorrei sorvolare sul fatto che abbiamo avuto anche bonucci capitano, vorrei proprio rimuoverla questa cosa però credo sia giusto ricordarla.

Era tanto tempo che non mi, ma credo anche vi, divertivo a guardare il Milan.
Forse l’ultima partita con il Venezia non è stata il massimo del divertimento, però l’abbiamo vinta e risulterò forse anche troppo di parte nel dire che l’abbiamo vinta da grande squadra.

Peró c’è ancor qualcosa che vi turba, si perché secondo tanti la partita con il Venezia doveva essere chiusa dopo 13 minuti, poco importa se il Venezia ha parcheggiato la Gondola davanti alla porta.
Secondo alcuni di voi certe cose non si possono sbagliare, per non parlare delle critiche a mister Pioli, scelte scellerate; far rifiatare alcuni giocatori non si puo e non si deve fare, poi se sì infortunano diamo la colpa al preparatore e se proprio proprio non basta, diamo la colpa anche alla società, che doveva intervenire meglio sul mercato!

Sapete che fino allo scorso anno non avevamo mai ottenuto un punto contro la Juv… scusate no riesco a scriverlo.
Sapete che fino allo scorso anno se ci andava bene giocavamo contro il Dudelange e Rio Ave?
Sapete che fino all’anno scorso avevamo come numero 10 un certo Calhanoglu? E ci andava pure bene, perché se andiamo un po’ più in là, mi viene in mente Honda.

Quindi ragazzi facciamo come dice Rebic:
Manteniamo la calma.
Sediamoci comodi e divertiamoci.
Non è necessario scrivere che Kalulu non è Cafù, credo lo sappia anche lui, non dobbiamo per forza criticare Bennacer se non è ancora in forma.

Tifiamo e sosteniamo la squadra.
Ci stiamo divertendo, godiamocelo questo momento perché c’è lo meritiamo tutti!

Dai Milan❤️

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: