Top & Flop Milan-Spezia

Top & Flop Milan-Spezia

Ritorna a San Siro il Milan dopo il faticoso turno di coppa italia contro il Genoa. Ospiti della serata i liguri dello Spezia, occhio ai passi falsi.

Brocchi si nasce, Kalinic si diventa! (Top & Flop Milan-Torino)
Brocchi si nasce, Kalinic si diventa! (Top & Flop Milan-Lecce)
Hell’s Kitchen, Antonelli – Cipolle

Ritorna a San Siro il Milan dopo il faticoso turno di coppa italia contro il Genoa. Ospiti della serata i liguri dello Spezia, occhio ai passi falsi.

La formazione

Centrocampo da “Piccoli Brividi” per Pioli che schiera sulla mediana il duo Krunic e Bakayoko. Per il resto solita squadra dovuta alle emergenze e quindi si, in difesa ancora loro due, Kalulu e Gabbia.

La cronaca

Parte fortissimo il Milan come d’abitudine nelle ultime partite e riesce ad ottenere un dominio schiacciante con la complicità dello Spezia che sembra esser sceso in campo con 11 ragazzi presi dalla strada.

Dominio che permette a Leao di trasformarsi in Ronaldinho che si diverte a dribblare pure la panchina dello Spezia.

Proprio il portoghese si procura il rigore che potrebbe dare il vantaggio, sul dischetto però va Theo che calcia con la stessa convinzione con cui il suo barbiere gli promette di fargli un taglio sobrio ed infatti sbaglia.

I Liguri però ci regalano il vantaggio regalandoci un contropiede concluso cor cucchiaio dal 17 Portoghese.

Secondo tempo che continua sulla falsa riga del primo con un Milan però che colleziona le figurine per l’album occasioni non sfruttate Panini 2022, ma è lo Spezia a riaprirla con El Kun Agudelo.

Il bello arriva nei dieci minuti finali, prima Messias segna ma “l’effetto Serra” fischia un fallo annullando il vantaggio dei rossoneri. Poi il suicidio finale dei rossoneri che prendono una ripartenza e subiscono il 2 a 1. Catastrofe.

Si chiude così una partita che ha dell’incredibile, sconfitta e Maldini in tribunale che si chiede se Serra sia del mestiere.

 

I TOP E FLOP

TOP

Leao : nel primo tempo è l’unico a scendere in campo, sembrano persino 3 calciatori diversi a tratti, invece è sempre lui, in serata di grazia #TriploKaioKen

Gyasi : probabilmente è l’unico calciatore africano rimasto in Serie A da quando è partita la Coppa d’Africa e ovviamente ci purga. #IoSonoLeggenda

Agudelo : nano, tozzo e con il taglio da gangster sudamericano anni 80. L’incubo che possa essere Aguero ringiovanito di 10 anni c’è. In ogni caso è una sentenza #KunAgudelo

FLOP

Kalulu : dopo aver interpretato la parte di Thiago Silva per qualche settimana, oggi prova ad interpretare quella di Roque Junior e gli riesce benissimo. #PremioOscar

Ibrahimovic : per un attimo abbiamo pensato stesse partecipando al gioco 1,2,3 stella di Squid Game. Altrimenti non si spiega questo immobilismo #GattodDiMarmo

Gabbia : è incredibile come riesca a complicarsi la vita da solo, anche quando non c’è alcun pericolo. Il giallo che si è procurato è da calamità allo stato puro #11esimaPiagaD’Egitto

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0