Top & Flop Milan-Sampdoria

Top & Flop Milan-Sampdoria

Milan Vs Sampdoria, vincere per evitare uno Spezia bis. La formazione Pioli per la prima volta nella sua storia, recupera un calciatore infortun

Diego Armando Maradona -il Dio spedito all’inferno
E’ triste il mio cuore lontano da te… Milan club Melbourne
Hell’s Kitchen, Musacchio – Pata Negra

Milan Vs Sampdoria, vincere per evitare uno Spezia bis.

La formazione

Pioli per la prima volta nella sua storia, recupera un calciatore infortunato senza perderne un altro. Rientra Tomori che farà coppia con Romagnoli. Ai lati Florenzi e Calabria.

A centrocampo il grande escluso è Kessie che starà in panchina, per provare a sistemare le cose che non è ancora riuscito a riordinare dal ritorno dalle Olimpiadi.

Messias, Diaz e Leao a supporto del ballerino di danza classica Oliviero “bomber vero” Giroud.

La cronaca

Nonostante la presenza in panchina del Maestro Giampaolo, il Milan sa che comunque un minimo sforzo per vincere la partita dovrà farlo. L’inizio infatti è incoraggiante e dopo soli 8′, Maignan si traveste da Andrea Pirlo e con un lancio di 62 MT, trova Leao che con uno scatto poderoso va in porta e trova l’1 a 0.

Da qua in poi ci si aspetta la classica disfatta Giampaoliana, invece i liguri decidono di metterla sul piano agonistico menando come non ci fosse un domani.

Sensi commette una serie infinita di falli che da “nuovo Iniesta”, lo rendono di diritto “nuovo Rincon” e soprattutto quello sulle spalle, non sarà più il suo cognome, bensì quello che vuole fare perdere agli avversari grazie ai suoi colpi.

Il primo tempo è davvero blando e l’unica emozione è un tiro di Messias che Falcone para con grande reattività. Probabilmente alle 10 era andato a Messa e Junior lo aveva predetto nella predica.

Nella seconda frazione i rossoneri scendono in campo con l’idea di chiuderla. Non vedendo grandi risultati, Pioli mette Kessie, Rebic e Saelemaekers che in pochi minuti riescono a fare chiamare in causa ai tifosi rossoneri tutti i santi del calendario.

Il belga ogni tanto crede di essere Maradona, tentando serie di dribbling improbabili, Kessie sembra rimasto ancora in Coppa d’Africa e Rebic ha la stessa forma fisica del fenomeno Ronaldo a 39 anni.

 

Le chance per chiuderla sono diverse per il Milan, ma la Samp tiene botta e fino all’ultimo minuto testa in partita. Nonostante questo Maignan dorme sonni tranquilli e può così festeggiare con i compagni un 1 a 0 che regala la momentanea vetta della classifica.

 

I TOP E FLOP

TOP

Leao : in settimana sono state presentate le nuove vetture di F1, il Milan potrebbe tranquillamente competere presentando Rafa #FrecciaRossoNera

Bennacer : solitamente gli uomini non riescono a fare 2 cose contemporaneamente. Lui però si, mentre riceve palla capisce già cosa farne #ToccoFemminile

Maignan : si discuteva su chi portasse più punti tra lui e Donnarumma. Una cosa è certa, il portiere di riserva del PSG non ne portava al fantacalcio. #Regista

FLOP

Rebic : giocare alle 12.30 è scomodo per tutti. Lui sicuramente non ha trovato l’orario migliore per il pranzo, ha così scelto di mangiarsi qualche gol #AggiungiUnPostoATavola

Rincon: ha menato così tanto che a fine partita tutti i fabbri di Milano gli hanno chiesto di inviare il CV #IronMan

Falcone : ci ha infastidito così tanto con le sue parate che lo mettiamo nei flop, anche se è forse il migliore in campo. Sembrava #MikeMaignan

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0